Rivanazzano Terme

LE RIVOLUZIONI E PAPERINO: Storia e immaginario nella scrittura collettiva di Wu Ming

Dopo il grande successo avuto dai primi due incontri dedicati, il primo alla parola nel web, il secondo alla ai fumetti e alla “letteratura disegnata”, ritorna, anche nel mese di dicembre, l’appuntamento con la serie “Aperitivo in Biblioteca. Conversazioni aperte su letteratura e dintorni”, organizzata dalla Biblioteca Civica “Paolo Migliora” di Rivanazzano Terme. Domenica 1 dicembre alle ore 17,30 presso la Sala Manifestazioni della Biblioteca in via Indipendenza n. 14 si terrà l’incontro, l’ultimo per quest’anno, che ha un titolo, volutamente curioso e provocatorio: “Le rivoluzioni e Paperino: Storia e immaginario nella scrittura collettiva di Wu Ming”. Ne parleremo con Federico Zuolo, filosofo e ricercatore presso l’Università di Pavia. Il tema della rivoluzione come momento di rinnovamento della storia umana è presente, sottotraccia, in tutta la produzione del collettivo di scrittura denominato appunto “Wu Ming”. Persino Paperino prende coscienza della sua condizione di sfruttato e diventa un ribelle.
Come è ormai consuetudine, la volontà degli organizzatori è quella di proporre un’occasione di incontro e scambio d’idee, che vuole anche dare la possibilità ai partecipanti di proseguire la discussione in modo conviviale.
Al termine dell’incontro sarà quindi offerto un aperitivo a cura del Ristorante Selvatico di Rivanazzano Terme e si potranno degustare i vini della Cantina Storica “Il Montù” di Montù Beccaria.
Gli Aperitivi in Biblioteca sono ormai diventati un appuntamento irrinunciabile all’interno della ricca programmazione culturale della Biblioteca di Rivanazzano Terme presieduta da Laura Disperati. Giunti ormai al terzo anno hanno sempre saputo proporre al pubblico, via via più numeroso, tematiche di grande interesse, spunti critici originali e nuovi stimoli per approfondire i vari argomenti trattati.
L’iniziativa riprenderà senz’altro nel prossimo anno con nuovi relatori scelti fra lettori appassionati e nuovi stimolanti temi da proporre al nostro pubblico.