Rivanazzano Terme

10 Novembre 2013 - 17:30

Dopo il grande successo avuto ad ottobre con il pomeriggio durante il quale si è discusso su “parola e web”, ritorna anche questo mese l’appuntamento con la serie “Aperitivo in Biblioteca. Conversazioni aperte su letteratura e dintorni”, organizzato dalla Biblioteca Civica “Paolo Migliora” di Rivanazzano Terme. Il secondo incontro è previsto per domenica 10 novembre alle ore 17,30 presso la Sala Manifestazioni della Biblioteca in via Indipendenza n. 14 e sarà dedicato ad una forma letteraria tanto importante quanto spesso sottovalutata, si parlerà infatti di “Letteratura disegnata: il fumetto americano, francese, italiano dagli anni Trenta ad oggi”. Condividerà con noi la passione per il fumetto Uberto Visconti, architetto e collezionista di “comics”. Durante questo interessante incontro avremo l’opportunità di scoprire come il fumetto possa essere considerato una forma di letteratura a tutti gli effetti, con sue regole stilistiche, con la capacità di esprimere l’epoca in cui è stato prodotto e con la possibilità di farci pensare ed emozionare. Per tutti gli appassionati e per tutti coloro che sono incuriositi da questa particolare espressione artistica, che fonde letteratura e disegno, l’incontro di domenica sarà un imperdibile momento di condivisione e confronto.
Come è ormai consuetudine, la volontà degli organizzatori è quella di proporre un’occasione di incontro e scambio d’idee, che vuole anche dare la possibilità ai partecipanti di proseguire la discussione in modo conviviale. Al termine dell’incontro si potrà infatti gustare un aperitivo a cura del Ristorante Selvatico di Rivanazzano Terme e assaggiare i vini di un gruppo di giovani produttori di vino denominato “Oltrepo’ in fermento”.
“Sono davvero felice”, commenta Laura Disperati, Presidente della Biblioteca Civica di Rivanazzano, “nel constatare che gli aperitivi in Biblioteca sono ormai diventati un appuntamento gradito e atteso da tante persone. La sala della Biblioteca è sempre affollatissima in occasione di questi incontri. Penso che ci abbiamo visto giusto quando abbiamo deciso di scommettere su di una formula che unisce cultura letteraria e cultura eno-gastronomica, che permette al pubblico di essere in un certo qual modo protagonista dell’incontro, confrontandosi con lettori altrettanto appassionati”.
Gli Aperitivi in Biblioteca prevedono un ultimo incontro, davvero interessante e pieno di sorprese, domenica 1 dicembre dal titolo: “Le rivoluzioni e Paperino: Storia e immaginario nella scrittura collettiva di Wu Ming”, con un intervento di Federico Zuolo, filosofo e ricercatore presso l’Università degli Studi di Pavia.




XHTML Valido CSS Validi

Sistema bibliotecario integrato dell'Oltrepò pavese

Dichiarazioni di accessibilità, Installazione e personalizzazione a cura di Marco Zuccarelli