Rivanazzano Terme

Premiazione del concorso di lettura
“PIU’ LEGGI, PIU’ VINCI”

Tempo di festeggiamenti e allegria alla biblioteca Civica “Paolo Migliora” di Rivanazzano Terme, presieduta da Laura Disperati. Sabato 7 novembre a partire dalle ore 15,00 si terrà infatti la cerimonia di premiazione del concorso di lettura “Più leggi, più vinci” che ha tenuto impegnati gli alunni della Scuola primaria e della Scuola secondaria di primo grado durante tutta l’estate per cercare di accaparrarsi i libri in premio. Festeggeremo i vincitori e i partecipanti al concorso con la messa in scena di una divertente commedia di burattini, “Il Cavalier Pepponio, difensore dei tesori del ducato” a cura della compagnia “Teatro portatile di Ciccio e Miccia” di Piacenza. Ovviamente tutti i bambini, anche quelli che non hanno partecipato al concorso, e le loro famiglie sono invitati a partecipare a questa simpatica iniziativa. [br] Passiamo ad annunciare i vincitori del concorso. Per la sezione Primo Ciclo della Scuola Primaria: 1° classificato Marco Luigi Torti, 2° classificata Giulia Achille, 3° classificate a pari merito Giulia Bertelgni e Cecilia Domenichetti. Per la sezione Secondo Ciclo della Scuola Primaria: 1° classificata Alessandra Zizza, 2° classificato Tommaso Topala, 3° classificata Vittoria D’Alessandro. Per la sezione Scuola Secondaria di Primo Grado: 1° classificata Giulia Magnanelli, 2° classificata Alice Berri. Un premio speciale andrà a Marco Luigi Torti che si è distinto come miglior lettore in assoluto per la quantità dei libri letti. Una menzione va anche agli altri giovani lettori che si sono impegnati nel concorso: Ludovica Sannazzari, Alessia Schiavi, Giacomo Donini, Ginevra Bozzola. Ilaria Schiavi, Francesco Furuli, Magdalena Jankowska, Erika Ruby Arispe, Fabio Berri, Tommaso Pugliese, Marco Bergamotti, Riccardo Rossi, Manuel Chakaroun, Luca Chakaroun, Elena Vanessa Purica. [br] Il concorso di lettura “Più leggi, Più vinci” è giunto quest’anno alla sua tredicesima edizione ed è stato pensato, secondo le intenzioni degli ideatori, come uno stimolo divertente rivolto ai lettori più piccoli perché si abituino a frequentare la Biblioteca anche nei mesi estivi, scoprendo che la lettura può diventare uno dei piaceri più grandi e insostituibili.