Rivanazzano Terme

9 Febbraio 2013 - 16:00

Dopo la breve pausa invernale, riprendono con entusiasmo le iniziative culturali della Biblioteca Civica “Paolo Migliora” di Rivanazzano Terme che ha visto, negli ultimi mesi del 2012 l’insediamento della nuova Commissione di Gestione guidata dalla Presidente Laura Disperati.
La prima iniziativa prevista è la presentazione del libro “Mangià ad campagna” scritto da Alida Bazzini per le edizioni “La Ricotta” prevista per sabato 9 febbraio alle ore 16,00 presso la Sala Manifestazioni di Via Indipendenza n. 14.

“Mangià ad campagna” è un viaggio nella civiltà contadina dell’Oltrepò Pavese, realizzato attraverso il tramite della cucina locale del Novecento. Il testo non è un semplice libro di ricette ma è costellato da notizie storiche, note di folklore, richiami ad un modo di vivere legato ai ritmi naturali e agronomici della Terra. Carlo Petrini, presidente di Slow Food, nella sua prefazione al testo, così sottolinea l’operazione realizzata dall’autrice: “E’ questo, a mio parere, il principale merito del lavoro della Bazzini, ossia la sua capacità di rimettere al centro, di ridare valore a quello che la civiltà contadina ha elaborato nella sua storia secolare. La cucina degli avanzi, la cucina dei prodotti meno nobili, la cucina del recupero delle materie prime di scarto tornano al centro ornano a occupare il posto centrale che spetta loro. Leggete il libro “Mangià ad campagna” e provate a riprendere possesso di quel patrimonio di conoscenze e tradizioni che hanno contribuito a fare di noi quello che siamo..”.

“Abbiamo voluto ospitare la presentazione di questo libro”, dice Laura Disperati “perché siamo convinti che la tutela e la riscoperta delle nostre tradizioni, anche gastronomiche, siano fondamentali per una rinascita culturale che possa dare i suoi frutti sia nel presente, sia nel futuro”.
Alla termine della presentazione potremo gustare un assaggio di dolci tipici delle colline oltrepadane preparati dal Alida Bazzini.




XHTML Valido CSS Validi

Sistema bibliotecario integrato dell'Oltrepò pavese

Dichiarazioni di accessibilità, Installazione e personalizzazione a cura di Marco Zuccarelli